Scegli la felicità senza aver paura di fallire


Scegli la felicità senza aver paura di fallire

Quante volte ti sei chiesto “come posso essere felice?”  “qual è lo scopo della mia vita?” “Sarà così sbagliato pensare che potrei guadagnarmi da vivere facendo ciò che amo?”



Quante volte ti sei chiesto “come posso essere felice?”  “qual è lo scopo della mia vita?” “Sarà così sbagliato pensare che potrei guadagnarmi da vivere facendo ciò che amo?”

A queste domande spesso rispondi lasciandoti assalire da dubbi, incertezze e paure. C’è qualcosa nella tua vita che vorresti cambiare, forse il lavoro? Forse uscire da una relazione? Ma il solo pensiero ti spaventa.

Lo so, hai paura di sbagliare, di non riuscire, di fallire.

Con questo articolo voglio condividere un concetto molto importante: quello dell’Ikigai.

Un antico pensiero giapponese che indica la realizzazione di te. Il tuo ikigai ti accompagna sin dal momento della tua nascita. È quel qualcosa che ti dà la motivazione di svegliarti al mattino ed essere felice di vivere la tua giornata.

Il termine deriva dall’unione di Iki che significa vita e gay con cui si intende la ragione di essere, il motivo per cui siamo qui, la nostra ragione di vita.

Tutti noi abbiamo il nostro ikgai, dobbiamo solo entrare in contatto con esso e scoprirlo.

 

Raggiungi la felicità incarnando il tuo ikigai

ikigai per raggiungere la felicità

Come vedi nell’immagine il simbolo dell’ikigai è suddiviso in quattro macroaree:

  1. Ciò che ami fare e ciò che ti appassiona
  2. Ciò in cui sei brava/o, quali sono le tue competenze
  3. Ciò di cui ha bisogno il mondo, quali sono i bisogni che puoi soddisfare
  4. Come puoi essere pagata/o per poter fare ciò che ami e che ti appassiona.

Siamo in continua evoluzione, quindi il nostro ikigai può modificarsi nel tempo, a 20 anni sicuramente avremo un ikigai diverso da quello che ci caratterizzerà a 40, perché le situazioni della vita si modificano. Ma se ti rendi conto che la vita che stai vivendo non ti appartiene e non c’è più nulla che ti appassiona, una soluzione potrebbe essere quella di fare chiarezza sul tuo ikigai.

 

Per raggiungere la felicità prova a farti queste domande

Cosa amo fare? Quali sono le mie passioni? Comprendere ciò che ami fare è fondamentale, si tratta della benzina che alimenta le tue azioni, ti mette in moto per fare bene il tuo lavoro

In cosa sono brava/o? Quali sono le mie competenze e le mie potenzialità? È importante fare chiarezza sulle tue competenze, perché se riesci ad utilizzarle nella vita e nel lavoro, ti sentirai gratificata/o. Se ancora non le conosci è il momento di scoprirle e valorizzarle.

Cosa posso offrire al mondo? Quali sono i bisogni delle persone? Osserva la realtà che ti circonda per scoprire quale contributo puoi offrire per migliorare il mondo.

Come posso guadagnare per procurarmi da vivere? Il lavoro è la fonte primaria che garantisce il soddisfacimento dei tuoi bisogni di sopravvivenza.

Durante i percorsi di coaching faremo luce sul tuo ikigai.

Ma intanto, ti propongo questo esercizio: stampa l’immagine dell’ikigai, portala con te, scegli un luogo tranquillo, che ti fa stare bene ed è allineato con il tuo essere. Può essere la tua casa o un luogo in natura: la spiaggia al mattino presto, quando è ancora deserta, un sentiero di montagna, la riva di un lago. Prenditi del tempo per farti tutte queste domande.

 

Sarebbe meraviglioso farti pagare per fare ciò che ami e che ti appassiona vero?

Sembra qualcosa di irraggiungibile, ma ti assicuro che pian piano, anche tu potrai un giorno dire: finalmente faccio ciò che amo fare. Dovrai lavorare sulle tue convinzioni e metterci molto impegno, ma l’obiettivo è raggiungibile.

 

Fai della tua passione il tuo lavoro

Non importa quanto tempo ci metterai per realizzare il tuo sogno. Anche io brancolavo nel buio, ma poi, con impegno e costanza ho trovato il mio Ikigai. Sono appassionata di psicologia e crescita personale. Ho deciso di studiare e applicare tale passione nella vita di tutti i giorni per aiutare le altre persone a trovare la loro strada e supportarle nel cambiamento. Ogni articolo che scrivo, i post che pubblico sui social, le sessioni di coaching e di mindfulness che facciamo insieme vanno ad alimentare il mio Ikigai ed io vivo di questo. La mia passione è diventata il mio lavoro e questo mi permette di aiutare altre persone a trovare la loro strada.

Scoprire il tuo ikigai ti porta in un circolo virtuoso in cui comprendi cosa serve al mondo, lo offri, quindi aiuti gli altri e ciò che fai ti torna indietro sottoforma di denaro, questo denaro, ti permetterà di sopravvivere e di investire sempre di più nelle tue competenze. Le tue giornate saranno caratterizzate dall’allineamento tra le tue passioni, la tua professione e le relazioni.

Prenditi del tempo per riflettere, rispondi alle domande che abbiamo visto e ascoltati. Quando avrai scoperto il tuo ikigai questa scoperta ti cambierà la vita.

Barbara Marino Mindful Coach

Se vuoi approfondire leggi la bibliografia ...


Data: 18 August 2020    Commenti: 0    Categoria: Coaching



Alcuni articoli che potrebbero interessarti


Commenti - 0
Non ci sono commenti

Scrivi un commento